Filippo Radaelli - Giornalista professionistaFilippo Radaelli - Giornalista professionista
Filippo Radaelli - Giornalista professionista
Degustatore di territori: sono un giornalista specializzato nella degustazione dei territori. Mi piace vedere luoghi, osservare usi e costumi, apprezzare cose belle e assaporare cose buone. E conoscere persone. Sono importanti, le persone.
L’imprinting me lo ha dato, ventitre anni fa, la collaborazione con ASPE, l’agenzia di stampa del Gruppo Abele fondata da Gigi Ciotti; poi Unomattina, con Piero Badaloni; e il WWF, la Fondazione LABOS, Linea Verde e, di nuovo con Piero, alla Regione Lazio.
Oggi, come degustatore di territori, lavoro per Res Tipica, il progetto di marketing territoriale promosso dall’ANCI assieme a Città del Vino, dell’Olio, della Nocciola, del Bio, a Borghi più Belli e ad altre numerose associazioni analoghe.
Viaggio per vedere e narrare luoghi, osservare e descrivere usi e costumi, apprezzare cose belle e assaporare cose buone per riferirne.
E poi, conosco e racconto persone.
Sono importanti, le persone.

Email:
Cell (+39) 338 - 221.33.64
Fax (+39) 17.82.24.18.71

Scarica il mio cv in formato PDF  
 HO COLLABORATO CON:
Anci - Associazione Nazionale dei Comuni Italiani
Arsial – Agenzia regionale per lo sviluppo e l’innovazione dell’agricoltura del Lazio.
Aspe, Agenzia di Stampa sui Problemi dell’Emarginazione
Assessorato all'Agricoltura della Regione Lazio
Associazione Italiana Città della Ceramica
Associazione Nazionale delle Città del Castagno
Associazione Nazionale delle Città della Nocciola
Carrefour Lazio
Comunità di Capodarco
F.i.Vol., Fondazione Italiana per il Volontariato
Fondazione Labos
Giunta Regionale del Lazio
Gruppo Abele
Lazio Informazione
Piero Badaloni, candidato Presidente Regione Lazio
progetto Res Tipica
Rai Tre - Tg Lazio, Regioneitalia
Rai Uno, Uno Mattina
Rai Uno, Linea Verde
Regione Lazio
Rivista del volontariato
Stream Verde - Agrinews
Wwf Italia
ResTipica - Collezione italiana 2007  <VivaResTipica su YouTube>

Perché Res Tipica è un bel progetto mai decollato.
Perché Res Tipica è una grande Collezione Italiana.
Perché basta poco per recare beneficio ai territori che Res Tipica promuove e dare lavoro vero, non opaco e precario, ai suoi dipendenti.

Perciò, per favore, VIVA RES TIPICA!

Clicca sui link a destra per vedere una grande Collezione Italiana (PDF) »

Collezione di Città della Nocciola e
      Intervista al presidente di Res Tipica

Collezione di Città del Castagno
Collezione di Città della Ceramica
Collezione di Borghi più Belli d'Italia
Collezione di Città del Pane
Collezione di Borghi Autentici d'Italia
Collezione di Città delle Ciliegie
Assaggi di fame - Cento degustazioni di digiuno tipico contro uso ed abuso di lavoro atipico
Il digiuno tipico è uno strumento di protesta mite, sorridente e risoluto.
Mite perché son sempre stati i miti a conoscere di più il sapore della fame. Sorridente perché “Atipico restipico in digiuno tipico”… Be’, dai!
Risoluto perché non perdo la voglia di sorridere, ma la faccenda è maledettamente seria.

Scarica Assaggi di fame (PDF)
Nocciolands - Guida alle emozioni nei territori dell'ospitalità - { 2006 }
Dai Nebrodi, in Sicilia, alle colline sopra Salerno; dalle valli tra Napoli e Avellino alla Tuscia Romana, sotto Viterbo; dall'Alta Langa al Basso Monferrato: degustazione non solo gastronomica delle Città della Nocciola.

Scarica Nocciolands (guida completa in formato PDF)
Città della Ceramica - { 2005 }
Cosa sapere, cosa vedere, cosa mangiare e cosa vivere nelle 36 Città italiane dove la tradizione dei figuli s'intreccia con arte, natura, usanze e tipicità gastronomiche.
Ozi e negozi - Breve raccolta di testi scritti per il dilettevole, senza trascurare l'utile.

Ozi

Storie e satiri a Martignano
Un atollo polinesiano è piovuto nel Lazio: fra i suoi frequentatori, un satiro d'altri tempi e un suo emulo d'oggi. Potrebbe essere tutto vero.

Ho centocinque anni
Cioè: me, declinato al futuro. Quattro inverosimili episodi per vagolare fra vecchiezza, eternità, memoria, l'amore che ci è dato e gli amori che ci sono tolti.

Negozi

a. Pensandoci bene
Interviste - e non solo - con gli opinion-maker della riflessione sui temi dell'agroalimentare, dell'enogastronomia, del turismo rurale e del marketing territoriale.

Tipico e non tipico (editoriale)
Interviste a Corrado Barberis (sul mondo rurale e sulle tipicità), a
Roberto Fanfani (sui distretti agroalimentari), a Edi Sommariva e Alberto
Naticchioni
e a Alfonso Iaccarino (sulla ristorazione tipica)
Le recensioni a Il cibo come cultura e a L'atlante della pasta

b. Res Tipica
Le esperienze dei club di città attraverso le parole dei loro protagonisti.

Interviste a Porcari (Re.Ti., progetto Anci-Res Tipica), Marchetti (Cittą del Pane),
D'Acunto (Cittą della Nocciola), Collina (Cittą della Ceramica) e Prantoni (Cittą
del Miele)
Esperienze: Cantina virtuale, intervista a Cozzi e a Iacovanelli,
Sardegna tre città del pane e Da Cagliari a Lanusei

Vagolando - Luoghi, persone ed emozioni: un vasto repertorio digitale raccolto girando l'Italia con la curiosità di un marziano.
© 2017 Filippo Radaelli Realizzazione Futurandum.it